Ecco che fine aveva fatto! Gli oggetti più ritrovati quando si trasloca.

By 0
2
Ecco che fine aveva fatto! Gli oggetti più ritrovati quando si trasloca.

Ti sei mai chiesto dove fosse finito qualcosa fino a che, durante il trasloco, lo hai ritrovato dietro al divano o in un cassetto? In effetti molte volte gli oggetti in casa sembrano davvero sparire nel nulla. Sono sempre sempre stati in un punto finché, improvvisamente, sono spariti senza spiegazione. Tra gli oggetti smarriti e quelli dimenticati, il trasloco è un momento di vera riscoperta.

Abbiamo chiesto ai nostri clienti quali sono gli oggetti più ritrovati durante un trasloco.

Documenti d’identità

Tra gli oggetti più smarriti e poi ritrovati abbiamo i documenti di identità: carte d’identità, patenti e codici fiscali. Basta metterli una volta nel cassetto sbagliato per dimenticarsene totalmente, fino allo svuotamento del cassetto. Peccato che probabilmente ormai sarà inutile questo ritrovamento.

La fede nuziale e gioielli

Sarà un caso, ma tra gli oggetti più persi e poi ritrovati dopo aver smontato i mobili abbiamo la fede nuziale e/o gioielli vari. Solitamente capita perché, per nascondere i gioielli da possibili intrusioni, si nascondono i gioielli in posti imprevedibili: forni, cappa della cucina, lavanderia, cassetto delle calze.. Insomma, sappiamo essere molto creativi, tanto creativi da non trovarlo più nemmeno noi!

Barattoli, bottiglie e cibo scaduto

Quando si fanno i cartoni e si svuota la cucina ci si rende conto di quante bottiglie, contenitori e barattoli vari in eccedenza ci sono. E’ facile infatti dimenticarsi di avere tutte queste cose, sopratutto se sono prodotti meno utilizzati che finiscono in fondo alla dispensa.

Alcune scoperte, specialmente in fondo agli armadi, possono essere davvero interessanti. Non saranno rari anche cibi scaduti, magari da più di qualche mese…. o anno!

Vestiti “Vintage” e pigiami ancora nuovi

T-Shirt, maglioni e pantaloni finiti in fondo al cassetto o all’armadio dimenticati per anni che sono, con il tempo, diventati vecchi. Fare il trasloco è un buon momento per fare una selezione e pulizia dell’armadio. Attenzione però che alcune cose nel frattempo possono essere tornate di moda!

Sempre da qualche parte nell’armadio i clienti riscoprono spesso pigiami mai utilizzati, a volte ancora nuovi ed impacchettati.

Fortunatamente oggi ci sono tante associazioni alle quali donare i vestiti meno utilizzati e darli a chi ne ha bisogno.

Chiavi

Le chiavi della posta, della macchina, o di qualche lucchetto sono tra i primi oggetti a sparire e tra gli ultimi ad essere ritrovati. Solitamente il colpevole qui è il divano, o l’aspirapolvere.

La buona notizia è che se non hai cambiato le serrature, andranno ancora bene. La cattiva notizia è che stai cambiando casa quindi non ti serviranno più a molto.

Oggettistica da hobby varia

Quante passioni hai avuto nella tua vita? dalle collezioni agli sport, dalla passione per la fotografia alla musica, durante il trasloco potresti riscoprire le tue passioni e rispolverare la memoria con tutti quegli oggetti usati un paio di volte e poi accantonati. Qua la cantina potrebbe offrire grandi sorprese!

Tieni tutti i tuoi oggetti senza rinunciare al tuo nuovo spazio

Il trasloco potrebbe essere l’occasione per svuotare e liberarsi un po’ di tutti quegli oggetti che non servono più da anni. Ma sappiamo che buttare via quella maglietta che usavi 10 anni fa potrebbe non essere facile, per questo abbiamo soluzioni di cantine da 1mq in su per darti quello spazio dove lasciarle. PiùSpazio Self Storage, con le sue sedi di Milano, Monza e Lecco è ideale come soluzione di deposito durante e dopo il trasloco.

Prima usi un deposito grande per tutti i tuoi mobili. Poi tiene uno spazio piccolo per tutti i tuoi ricordi ed oggetti.